venerdì 27 aprile 2012

Paccheri con asparagi, piselli e speck



Salve a tutti, che dite, è arrivata la primavera? In questi giorni sembra di si, anche se le previsioni dicono che deve tornare la pioggia!!!! Ma intanto godiamoci queste giornata calde con un bel primo piatto primaverile con prodotti di stagione preparato con  un formato di pasta, il pacchero, che a me piace molto perchè è tipico della tradizione campana, condita con asparagi, piselli e speck...se vi interessa la ricettina venite con me in cucina...

                  Cocotte e piatto "La fabbrica della ceramica"

500 gr. di paccheri, per me Pasta 82 trafilata al bronzo,
300 gr. di asparagi
300 gr. di piselli sgusciati
150 gr. di speck,
1 scalogno,
scamorza affumicata,
olio evo.
sale, pepe,
una noce di burro,
parmigiano.
Besciamella
750 gr. di latte,
80 gr. di burro,
80 gr. di farina,
sale, pepe, noce moscata.


Pulire gli asparagi eliminando le parti più dure, tagliarli a pezzetti, togliere le punte e metterle da parte,  far cuocere i pezzetti di gambi  in acqua bollente salata, scolarli e versarli in una ciotola di acqua fredda in modo che mantengano un bel colore verde. Conservare un pò dell'acqua di cottura. Tagliare la cipolla e farla rosolare in una padella con un pò d’olio, aggiungere lo speck tagliato a striscioline e  i piselli, aggiungere man mano dell'acqua di cottura degli asparagi  e far cuocere per circa 20 minuti,quindi unire i gambi degli asparagi crudi, regolare di sale e di pepe e continuare la cottura. Preparare la besciamella: sciogliere il burro in un tegame,unire la farina e far cuocere fino a che si stacca dai bordi,unire il latte a poco a poco amalgamando con una frusta per evitare che si formino grumi,salare, pepare,  aggiungere un pizzico di noce moscata e far cuocere fino a che il tutto non si addensa . Frullare i pezzetti di gambo con un pò di acqua di cottura e aggiungere alla besciamella. Far cuocere i paccheri  in abbondante acqua salata, con l'aggiunta di un filo d'olio per non farli attaccare, una volta cotti scolarli unirli al composto di piselli, al quale avremo tolto qualche punta di asparago per la decorazione,  far amalgamare e condire con la salsa di besciamella e asparagi, del parmigiano, dei dadini di scamorza affumicata, del pepe ed amalgamare bene . Ungere una pirofila da forno con il burro, oppure delle cocotte monoporzioni, aggiungere la  pasta,  livellare la superficie,completare con una manciata di parmigiano e con punte di asparagi, infornare in forno già caldo a 180° per 10 minuti, finchè non si forma una bella crosticina....servire e gustare....arrivederci alla prossima ricetta....
Con questa ricetta partecipo al contest di Max Un coccio al mese per 12 mesi

e al contest "E tu di che pasta sei?" del Blog "Le mezze stagioni"


17 commenti:

  1. Wow!!!
    Golosissimaaaa

    Buon w.e!
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  2. Ma è proprio golosa!!!!!!!!!!!!
    Brava!!!!Anzi bravissima e tesoro...una porzione bella abbondante per meeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    Buon Sabato!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. pasta super golosa......anche io adoro i paccheri...non osso immaginare quanto siano buoni con questo condimento..... ciao buon week end!!!

    RispondiElimina
  4. eccomi! quando si parla di asparagi sono in pole positione....epresentati csì, ancora più goduriosi,faccio il bis!

    RispondiElimina
  5. Buonissimi questi paccheri!! Deliziosi!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Tesò, ma vedere sto piatto al tocco è da suicidio!Ho la bava alla bocca.Sai che li voglio provare?E sai che ti penserò quando li mangerò?No, vabbè ti penso sempre... :-D

    RispondiElimina
  7. Altro che primavera,oggi è proprio estate almeno qui,me ne sarei andata volentieri al mare,invece son qui a mangiarmi le mani,ma mi consolo a guardare questo piatto strepitoso!!Lo provo di sicuro cara Malù e anch'io ti penserò intensamente..un bacio tesò!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Malù! Come al solito quando si passa dalla tua cucina si respira un buon profumino, e oggi non mi sono sbagliato :-D questo piatto mi fa venire una fame *__* bravissima come sempre! Un bacione e buon fine settimana :-*

    RispondiElimina
  9. Non amo gli asparagi ma questo piatto è cosi invitante che lo mangerei! Bravissima malù cara!

    RispondiElimina
  10. Ricchissima di gusto!!! Una ricetta Davvero eccellente con un mix di ingredienti che mi piacciono molto...Con la pasta poi superlativa...grazie per la partecipazione...buona Domenica...

    RispondiElimina
  11. Da te trovo sempre ricette gustose e stuzzicanti.C'è un premio per te da me,passa a trovarmi.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  12. che meravigliosa e profumata ricetta!!Bravissima!!
    baci,baci

    RispondiElimina
  13. Bella ricetta, mi gusta molto!

    RispondiElimina
  14. ciao malu complimenti bellissima teglietta gratinata che bonta', grazie per la ricetta, sara' gustosissima, buon primo maggio baci rosa a presto.))

    RispondiElimina
  15. belle cose! i paccheri.. li adoro.. perche' a me piacciono grossi! hahaha
    e comunque cara malu'.. qua a milano la primavera manco si vede in lonatnanza :(
    mejo accendereil forno!

    RispondiElimina
  16. mmm ma che bontà! davvero ottimi! buon 1° maggio cara sperando che qui a Roma il tempo migliori.. sembra autunno altro che primavera! un bacione:*

    RispondiElimina

Scusatemi se non riesco sempre a venire a curiosare nei vostri blog, quindi vi ringrazio anticipatamente per la vostra visita e i vostri commenti.... intanto gradite un caffè?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...